Trading dal cellulare. Strategia completa (in test)

Ciao!

Se anche tu come me ti stai avvicinando al mondo del trading e hai il grande problema di dover stare sui grafici per parecchio tempo (che non hai) sto testando una strategia di trading che sfrutta la Price Action e permette di tradare da cell, forse, con profitto.

Prima di tutto ti invito, se non l’hai già fatto, a controllare il mio DISCLAIMER (che dice insomma, che la maggior parte dei trader perde soldi e quindi ciò che trovi scritto qui è solo opinione personale e non consiglio di investimento, risparmio, o che altro, ok?)

Cosa troverai in questo articolo?

La strategia di trading da cellulare

Sono incappato in questo thread su Forex Factory, dove una simpatica donna di Singapore descrive questa strategia.

Puoi vedere il thread originale cliccando QUI

Ecco le regole di ingresso:

  1. Inserire Media Mobile Esponenziale a 30 periodi
  2. Cercare sul TimeFrame a 4 Ore le candele “Engulfing”
  3. Entrare a chiusura candela
  4. SL e Target dettati dal range Massimo -Minimo della candela engulfing
  5. Scale – Out delle posizioni al raggiungimento del primo target.

Vediamoli nel dettaglio:

1 – La media mobile esponenziale a 30 periodi (da ora chiamata EMA30) funziona da “baseline” ovvero da linea spartiacque.
Se i prezzi si stanno muovendo AL DI SOTTO della EMA30, si apriranno solo SHORT, se si muovono AL DI SOPRA, si apriranno solo LONG.
Questo perché, in pratica, andiamo ad aprire una posizione dopo che la candela segnale si è rimangiata un pullback (EEEEEEHHHHH? Vabbè. Non è necessario capirlo. Chissene)

2 – Impostiamo il TimeFrame sulle 4H (anche su Daily ha senso, al di sotto a tuo rischio e pericolo puoi provare) e cerchiamo le candele ENGULFING.

Le candele ENGULFING sono candele il cui massimo è superiore al massimo precedente, e il cui minimo è minore del minimo precedente.
Se poi, anche il corpo candela supera in ampiezza quello della candela precedente… ecco. Quella è una ENGULFING perfetta.

So per certo che un’immagine vale più di mille parole:

Bullish Engulfing mt4 trading app
La Bearish Engulfing Candle è la 4a candela dalla destra. Puoi vedere che “mangia” completamente la sua precedente. Il suo contrario (abbastanza intuitivo) è la Bullish Engulfing Candle

3 – Entrare a chiusura candela significa che, in base all’orario del tuo broker, ogni 4 ore dovrai dare una veloce scorsa ai grafici, per capire su quali cross si stanno formando le candele engulfing.
Questo significa metterti la sveglia alle 7:55, 11:55, 15:55, 19:55 e 23:55 (sempre ammesso che tu voglia tradare tutte e 5 le candele “umanamente sostenibili”) NOTA: Controlla MOLTO BENE il fuso del tuo broker. Potrebbe avere la chiusura candela anticipata di un ora rispetto al tuo fuso. 🙂

Un’alternativa ragionevole, se non puoi prenderti 10 minuti per scorrere i grafici, è quello di mettere degli ordini pendenti sui massimi o i minimi della candela Engulfing (a volte è già molto chiaro il segnale).

4 – Stop Loss e Take Profit vanno settati attraverso l’ampiezza della candela da massimo a minimo. Questa misura darà l’entry, lo stop loss e la proiezione verso il Take Profit. Si può benissimo scegliere come primo target la metà di questo range, più facile da raggiungere e quindi meno rischioso.

5 – Scale out delle posizioni al raggiungimento del primo target: possiamo volendo chiudere in parte la nostra posizione al raggiungimento del primo target prefissato, spostare lo stop loss a Break Even + qualche pip (che non fa mai schifo) e lasciare che il movimento si completi aumentando il profitto totale dell’operazione. Ocio perchè questo va seguito poi… 🙂

Configurare il grafico per fare trading da cell

Partiamo dall’inzio:

Montiamo sulla MT4 la EMA 30, accedendo alle funzioni ed aggiungendo l’indicatore con queste impostazioni:

Questo ci permetterà di selezionare solo le operazioni in linea con la price action: al di sopra della EMA30 andremo solo LONG, e al di sotto della EMA30 andremo solo SHORT. Quite easy.

Poi ci serve l’indicatore ATR: aggiungi indicatori –> Average True Range.

L’ATR misura, in pratica, l’ampiezza dei movimenti delle ultime N candele. Non ci serve personalizzazione, quindi appicciala al grafico e basta. 🙂

Il FIBONACCI, invece, ci permette di vedere i target delle varie operazioni. Cosa abbastanza utile 🙂
Possiamo inserire queste impostazioni:

Impostazioni Fibonacci

Questo ci permetterà di tracciare i livelli sul grafico.

Scrivendo il codice (%$) potremo avere i prezzi sui vari livelli, molto comodo per annotare Entry, Stop Loss e Take Profit al volo e poi inserirli nell’ordine.

Non solo, vedere ad occhio i prezzi, ci permette di raffrontarli con l’ATR.

Ecco uno screen di un segnale completato:

Trading system mobile forex mt4

Si può notare che il Fibo con i nostri settaggi, ci permette di vedere il Risk / reward ratio dell’operazione. In questo caso vediamo che R (Range) è di circa 20 pip, ed i target a 0,5 e 1 R sono i nostri obiettivi.
Nelle tre candele successive, il prezzo ha battuto 1 R, andando a profit.

Come entrare a mercato

Io cerco il più possibile di rispettare gli orari di apertura delle candele, in modo da avere fresca fresca l’immagine dell’ultima barra e vedere come si sta comportando. Da qui ci sono due opzioni:

  1. Entrare con size unica e dare livelli TP e SL
  2. Spezzare la size in due operazioni e averne una con SL a 0.5 R / 1 R, e l’altra averla pronta per il trailing.

Sta a te decidere se vuoi curare le varie posizioni oppure andare secco con una posizione e prendere Stop o Profit.

Il Money Management che sto testando

Tenendo conto che i vari range delle candele Engulfing possono essere molto vari (da 10 pips fino a 40 / 70 pips) bisogna considerare la peggiore delle situazioni come la più probabile. In modo da adeguare le size all’escursione di pip prevista dallo stop loss.

Questa strategia la sto testando con lottaggi piccolissimissimi, dell’ordine di 0.02 – 0.05 lotti. MAI prendere confidenza. 🙂

Mi sono dato questa regola:

  1. SE il corpo della candela engulfing è ampio il doppio della candela precedente, e il target 1R è distante dall’entry circa quanto il valore dell’ATR, allora entro con target 1R e size doppia.
  2. SE invece si presenta la semplice engulfing e il corpo della candela è minore del doppio della candela precedente, ed infine il target R1 è distante dall’entry meno rispetto all’ATR, allora entro con size singola.

Cosa intendo per size doppia o singola? Se voglio rischiare il 2% a trade, nel caso in cui il segnale non sia del tipo 1 (quindi molto buono) entro con il solo 1% di rischio.

Detto in soldoni. CASO 1 –> Entro con 0.02 lotti, CASO 2 –> Entro con 0.01 lotti.

Usare l’ATR come Bussola

L’ATR 14 ci dice di quanto si stanno muovendo i prezzi mediamente.

Per capire cosa sia l’ATR rimando a questo sito — Average true Range su TraderPedia

L’ATR è il mio indicatore preferito. Anche se mi serve solamente come numero di pip per stabilire se un trade, secondo questa strategia, è meritevole di un po’ di birra in più.

Quindi, un occhio sulle candele, tracciamo il fibo “riadattato” a metro di misura Risk Reward Ratio come descritto poco sopra, e confrontiamo i livelli di SL e TP con l’attuale valore dell’ATR.

Se le distanze sono vicine al valore dell’ATR (mettiamo quindi uno stop loss a 21 pip e l’ATR che vale 25 pip) allora, nella mia modesta opinione e nel mio modo di tradare in questo momento, aggiungo il lottaggio che desidero perchè prevedo che il movimento direzionale dovuto dalla candela di segnale possa facilmente raggiungere il target. Questo perché il range di pip prodotto dalle ultime 14 candele potrebbe essere sufficiente per raggiungere il target.

Ricorda anche che non è detto che il prezzo debba arrivare per forza a R1, potrebbe fermarsi anche a metà, e personalmente preferisco: meglio una posizione in win che una in loss, o sbaglio?

Insomma, ho provato a tradurre la strategia che mi sta stuzzicando e che sto cercando di applicare il più possibile in modo consistente durante le giornate di lavoro.

Spero che questa mini guida possa aiutarti e sopratutto stimolare il pensiero critico verso la propria operatività.

Buon trading e Good Gains!

SPAZIO PUBBLICITARIO:
XM è un broker che mi sta piacendo molto,
ha una bella politica di rebates e bonus di benvenuto molto importanti.

A me piace la rapidità di versamento e di prelievo con Carta di Credito, che non fa problemi nemmeno con la Revolut (15€ gratis se ti iscrivi da qui)

One comment

Leave a Reply